A Roma il premio “Triumph International”

Verrà consegnato a coloro che hanno contribuito ad aumentare le relazioni tra i popoli, rafforzando il dialogo tra le culture. A ricevere il riconoscimento, moltissimi esponenti del mondo culturale, economico e diplomatico italo-russo, fra i quali anche il direttore di Russia Beyond the Headlines Evgenij Abov

Aumentare il dialogo tra le varie culture. Rafforzando le relazioni tra i popoli. È questo l’obiettivo del premio internazionale “Triumph International” RUDN che si terrà a Roma il 29 gennaio 2016 alle 19 nella sede del Centro russo di Scienza e Cultura (Piazza Benedetto Cairoli 6).

Fondato dall’Accademia internazionale di televisione e business dell’informazione dell’Università russa dell’Amicizia tra i Popoli di Mosca (RUDN), il riconoscimento viene assegnato a coloro che hanno contribuito a rafforzare e a sviluppare i rapporti la pace e le relazioni nel mondo, in diversi ambiti.

Fra coloro che verranno insigniti del premio, anche il direttore di Russia Beyond the Headlines Evgenij Abov. Oltre a lui, riceveranno il riconoscimento anche altri importanti esponenti del mondo italo-russo: il compositore Ennio Morricone, l’attore Michele Placido, il cantante Robertino Loretti, il Console onorario della Federazione Russa ad Ancona Armando Ginesi, il Console onorario della Repubblica Italiana a Lipetsk Vittorio Torrembini, il presidente della compagnia “Baldinini” Gimmi Baldinini, il corrispondente del canale televisivo russo Pervij Kanal Sergej Iezuitov, il capo dell’agenzia Tass in Italia e Vaticano Aleksej Bukalov, il direttore generale dell’Università “La Sapienza” di Roma Carlo Musto D’Amore.

La cerimonia di premiazione diventerà un’iniziativa annuale in Italia e nel 2017 si svolgerà nell’ambito del summit “La diplomazia dei popoli del mondo: Russia-Italia” a Roma. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta