Torna il Festival della Giovane Cultura russa

Al via l’11 giugno 2015, la manifestazione coinvolgerà diverse città del Lazio, del Veneto e della Toscana, per un’estate fatta di esibizioni, spettacoli e concerti direttamente dalla Federazione

Artisti, cantanti, ballerini, pittori. L’arte russa, nelle sue molteplici sfaccettature, torna in Italia con una nuova edizione, la XV, del Festival della Giovane Cultura russa. Diviso in tre tappe, il festival approda l’11 giugno 2015 a Santa Marinella, Tolfa, Cerveteri e Tarquinia, in Lazio, dove si svolgerà fino al 17 giugno 2015. In questa settimana saliranno sul palco l’ensemble coreografico “Veselinka” della Repubblica del Bashkortostan, cui farà seguito il plein air di giovani pittori provenienti da diverse regioni russe. 

La seconda tappa si svolgerà dal 18 al 26 giugno a Venezia e Jesolo, in Veneto, dove si esibiranno giovani talenti della Federazione e il Trio “Probuzhdenie” (Risveglio), della Repubblica del Tatarstan.

Si terranno inoltre lezioni in plein air e master class sotto la direzione del docente dell’Accademia russa di Pittura, Scultura e Architettura, Ilia Glazunov Konstantin Gorbunov.

La terza e ultima tappa coinvolgerà Forte dei Marmi e Pietrasanta, in Toscana. Ospiti d’eccezione, giovani scultori di San Pietroburgo. Per l’occasione si svolgeranno alcune master class, tenute dal professor Oleg Shorov.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta