Musica, l’Ambasciata della maestria a Roma

Concerto il 23 settembre nelle sale del Centro russo di scienza e cultura

Il 23 settembre alle 19 presso il Centro russo di scienza e cultura di Roma si terrà il concerto di musica da camera “L’Ambasciata della maestria”, organizzato dalla Casa della musica di San Pietroburgo. Yuri Favorin (pianoforte) e Vitalij Vatulya (sassofono), vincitori di numerosi concorsi internazionali, eseguiranno le musiche di Bach, Glière, Liszt, Prokof’ev e Rachmaninov.

Yuri Favorin è nato a Mosca. Attualmente ricopre il ruolo di ricercatore presso il Conservatorio statale di Mosca "Tchajkovskij" (sotto la guida del professor M. Voskresenskij). Partecipa intensamente all’attività concertistica in Austria, Belgio, Francia, Germania, Italia, Norvegia, Polonia, Svezia, Ungheria. Ha collaborato con i più grandi maestri tra cui Pierre Boulez, Marin Alsop, Paul Goodwin e Koizumi Kazuhiro.

Vitalij Vatulya è nato a Mosca. Si è laureato con il massimo dei voti e menzione speciale all’Accademia Musicale “Gnessin”. Negli anni 2003-2005 ha frequentato come stagista l'Università Europea di Sassofono di Gap (Francia). Ha partecipato ai vari festival tra cui "Eurochestries" in Francia (2005), “Primavera Classica” (2006) e “Renaissance” a Mosca (2007), "Forum Classico" a Mosca (2008) e “SaxArte” in Italia (2010).

Per maggiori informazioni:
http://ita.rs.gov.ru/it/node/3153

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta