La Missione culturale russa approda a Milano

Dal 29 settembre al 3 ottobre 2014 mostre, progetti, sfilate e concerti, inseriti nell'ambito del Forum di dialogo italo-russo

Così come vuole la tradizione, anche quest'anno, tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre, Milano ospiterà un ciclo di eventi culturali russi, inseriti nell'ambito del Forum di dialogo italo-russo. 

Il progetto “Città partner. San Pietroburgo – Milano”, organizzato dalla Direzioni dei programmi internazionali e dal Fondo russo di Cultura, insieme al Centro per lo sviluppo delle relazioni italo-russe, dalla Camera nazionale della Moda e dalla Camera di Commercio italo-russa, venne presentato per la prima volta nel 2006. 

Negli anni il progetto è cresciuto. Ha trovato nuovi partner e nuovi partecipanti. Da parte italiana, l'interesse ha iniziato focalizzarsi sulle regioni russe, ricche di storia e tradizioni, che stanno vivendo un periodo di grande sviluppo. E visto che la cultura si rivela uno dei più importanti strumenti per lo sviluppo delle relazioni internazionali, Milano è diventata sede del progetto “Missione culturale russa”.

In occasione del 90esimo anniversario di Mosfilm, dal 29 settembre al 3 ottobre 2014 il cinema Apollo di Milano ospiterà il Festival del cinema russo. Qui verranno proiettati film di Tarkovsky, Kurasav, Shepitko, Mikhalkov, Shakhnazarov, Proskurina, Bychkova, Orlov, Kryzhovnikov. 

Il 1° ottobre 2014, sempre nel cinema Apollo, verrà inaugurata la mostra “Sergei Ejzenstejn. Disegni”, dall'archivio statale russo di arte e letteratura. La mostra resterà aperta fino al 1° dicembre 2014.

Il 2 ottobre 2014 a Palazzo Cusani si svolgerà la tradizionale Serata russa a Milano: durante l'evento si terrà il concerto dei solisti dell'Accademia dei giovani cantanti del Teatro Mariinskij e verrà presentata la mostra “Mosfilm. La storia in costume”, dedicata agli abiti, divenuti leggenda, utilizzati durante le riprese di “Guerra e pace” di Bondarchuk, “Zhestokij romans” di Mikhalkov e “Mikhailo Lomonosov” di Proshkin.

Durante la serata si terrà anche una sfilata di moda di Raffaella Curiel e una lotteria di beneficenza a sostegno dei giovani artisti dell’Accademia internazionale di arte itinerante.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta