La Russia nel Belcanto Italiano oltre i confini

Giovani talenti in concerto il 25 luglio 2014 a San Michele del Carso a Gorizia

C’è anche la Russia tra i paesi coinvolti nel progetto “Il Belcanto Italiano oltre i confini”, nato dal desiderio di far conoscere il patrimonio artistico-culturale italiano nel mondo. Grazie a questo progetto, da quattro anni, giovani cantanti di tutto il mondo hanno la possibilità di studiare presso l’Accademia lirica Santa Croce, partecipando a masterclass di approfondimento sulla tecnica vocale, confrontandosi con cantanti di altre scuole e nazionalità.

Durante il periodi delle masterclass, i partecipanti si esibiscono in numerosi concerti. Il 25 luglio 2014 alle 20.30, presso la Cantina Azienda Agricola Castello di Rubbia, San Michele del Carso a Gorizia (via Gornji Vrh 54) si terrà un concerto al quale parteciperanno cantanti provenienti da diversi paesi tra cui Italia, Slovenia, Croazia, Russia, Ucraina e Svezia.

Lo spettacolo si terrà nel luogo storico del Monte San Michele che fu il teatro dei tragici fatti bellici. Interverranno personalità del mondo diplomatico della Federazione Russa in Friuli, il rappresentante di Gazprom Eduard Kurgusov, la Rappresentante del Ministero della Cultura della Federazione Russa e il referente per le Relazioni Internazionali dell’Università Statale di Mosca.
Il concerto è organizzato in collaborazione con la Provincia di Gorizia e il Comune di Savogna d’Isonzo. Saranno presenti le autorità locali e alcune personalità del mondo della cultura, delle Finanze e della Pubblica Istruzione della Federazione Russa.

Per maggiori informazioni:
www.accademialiricasantacroce.com

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta