Nikolai Lilin al festival Rovigoracconta

Lo scrittore russo sarà a Rovigo il 31 maggio 2014 per presentare il suo ultimo libro “Il serpente di Dio”

Ci sarà spazio anche per la Russia a Rovigoracconta, la prima edizione del festival di libri, musica e teatro che si svolgerà nei più suggestivi spazi del centro storico di Rovigo il 31 maggio e il 1° giugno 2014. 

Lo scrittore russo Nikolai Lilin, autore del bestseller internazionale “Educazione siberiana”, da cui è stato tratto il film di Gabriele Salvatores con John Malkovich, il 31 maggio alle 21 in Piazzetta Annonaria presenterà il suo nuovo romanzo “Il serpente di Dio” (Einaudi), in uscita il 20 maggio. Nel sul ultimo lavoro Lilin racconta il viaggio di Ismail e Andrei, due bambini, uno musulmano e uno cristiano che vivono in un villaggio del Caucaso in due comunità che si rispettano, fino a quando un’ombra cade su questa pace, e saranno proprio loro a dover decidere come fare a tutelarla.

 
Educazione siberiana
Tra realtà e fantasia

A introdurlo sarà Caterina Bergo, di origini rodigine e ora residente a Sanremo, pluripremiata arpista di fama internazionale, recentemente apparsa al Festival di Sanremo per accompagnare il gruppo Anthony and the Johnson, a Rovigoracconta con un concerto per arpa sola. 

Oltre a Nikolai Lilin, il festival ospiterà undici incontri con i più importanti scrittori e artisti della scena nazionale, tra cui Andrea Vitali, Arrigo Cipriani e Andrea Scanzi.

In caso di pioggia gli eventi in piazzetta Annonaria si terranno nel Salone del Grano in piazza Garibaldi.

Per vedere tutti i protagonisti del festival, cliccare qui

Per vedere il programma, cliccarequi

Per maggiori informazioni:
www.rovigoracconta.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta