A Roma con il massimo esperto di Zhukovskij per una lezione sul letterato russo

Il professor Yanushkevich racconterà il periodo romano del poeta e traduttore, contemporaneo di Pushkin, al Centro Russo di Scienza e Cultura il 29 ottobre 2013
Il professor Aleksandr Yanushkevich
(Foto: ufficio stampa)

Conosceva Pushkin, si batté per l'emancipazione dalla servitù della gleba e visse molti anni a stretto contatto con la famiglia reale russa, inizialmente come insegnante della futura sposa di Nicola I, poi come precettore del primogenito degli zar. Vasilij Zhukovskij fu poeta e traduttore, e partecipò alla celebre battaglia di Borodino.

Sarà proprio Zhukovskij al centro della relazione che il professor Aleksandr Yanushkevich, a capo dell’Università Statale di Tomsk, terrà il 29 ottobre 2013 alle 19 nella sede del Centro Russo di Scienza e Cultura di Roma.

Una lezione sul Zhukovskij “italiano”, sulle sue passeggiate romane in compagnia del futuro zar Alessandro II e di Gogol, e della poesia e della pittura russa.

Yanushkevich è considerato il più grande specialista di Zhukovskij, al quale ha dedicato numerosi anni di studio e la stesura di diverse opere.

Per maggiori informazioni:
Centro Russo di Scienza e Cultura
Piazza Benedetto Cairoli, 6 - Roma
Tel.: + 39.06.88816333
Fax: + 39.06.68300982
E-mail: info@centroculturalerusso.it
http://ita.rs.gov.ru/ 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta