La musica classica russa si unisce al jazz a Roma

Il Russian Crossover Project si esibirà nella sede del Centro Russo di Scienza e Cultura il 3 ottobre 2013

La musica classica russa incontra il jazz a Roma. Il 3 ottobre 2013 alle 19 nella sede del Centro Russo di Scienza e Cultura si terrà lo spettacolo del Russian Crossover Project.

Composto da quattro virtuosi della musica jazz, Luca Ruggero Jacovella (piano), Alessandro Tomei (sax e flauto), Valerio Serangeli (contrabbasso) e Alberto Botta (batteria), il gruppo eseguirà alcuni pezzi tratti dalle opere dei grandi compositori classici russi, come Tchaikovsky, Rimsky-Korsakov, Borodin, Mussorgsky e Rachmaninov, rivisitati in chiave jazz.

L’idea è quella di elaborare un linguaggio nuovo che conservi il fascino e la bellezza delle melodie originali, legandole a ritmi e armonie jazz. 

Il concerto e’ organizzato in collaborazione con l’associazione culturale Comune Europa.

Per maggiori informazioni:
Centro Russo di Scienza e Cultura
Piazza Benedetto Cairoli, 6 - Roma
Tel.: + 39.06.88816333
Fax: + 39.06.68300982
E-mail: info@centroculturalerusso.it
http://ita.rs.gov.ru/

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta