A Verona la nuova biblioteca russa

Il nuovo spazio, voluto dall'associazione Conoscere Eurasia, metterà a disposizione oltre mille volumi in lingua originale e verrà inaugurato il 2 settembre 2013

Dalla letteratura classica a quella per bambini; dagli atlanti ai dizionari, fino alle enciclopedie e ai libri di storia. Il 2 settembre 2013 l’associazione Conoscere Eurasia aprirà le porte a Verona della prima biblioteca della città, con oltre mille volumi interamente in lingua originale. I libri, donati da alcuni dei più importanti fondi russi, come il Fondo Russkij Mir, Akimov e Rossotrudnichestvo, saranno a disposizione di tutti, studenti, ricercatori, accademici e semplici cittadini.

“I rapporti bilaterali tra la Russia e Verona sono in continuo fermento – ha detto il presidente dell’associazione Conoscere Eurasia, Antonio Fallico -. Un dinamismo che va dall’economia alla cultura. Nella biblioteca è sintetizzato lo spirito dell’associazione, dove il sapere condiviso e le contaminazioni tra realtà diverse costituiscono la base della cooperazione del nostro tempo”.  

La biblioteca dell’Associazione Conoscere Eurasia resterà aperta dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, dal lunedì al venerdì, in via Achille Forti a Verona. Per accedere al servizio bibliotecario è necessario aderire all’associazione con una quota libera.

Per maggiori informazioni:
www.conoscereeurasia.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie