Cinema, al Festival di Giffoni due registe russe in concorso

Si tratta di Dina Velikovskaya e Anna Budanova, che presenteranno i loro cortometraggi dal 18 al 27 luglio 2013 nel piccolo comune in provincia di Salerno

Vengono da Mosca ed Ekateringburg le due giovani registe russe in concorso al Giffoni Film Festival (dal 18 al 27 luglio 2013 a Giffoni, Salerno), il festival nato per promuovere e far conoscere il cinema per ragazzi.

Si tratta di Dina Velikovskaya, classe 1984, e Anna Budanova, classe 1988, che parteciperanno al festival rispettivamente con “My strange grandfather” e “The wound”.

“My strange grandfather” ha per protagonista un bambino creativo, divertente e un po’ matto, capace di creare “un vero e proprio miracolo” anche da un cumulo di spazzatura.

Con “The wound”, invece, si seguiranno le avventure di una ragazza che conosce il proprio risentimento, incarnato da un essere peloso che le fa compagnia e cresce insieme a lei. Stabilitosi nella mente della ragazza, il risentimento comincia a controllare completamente la sua vita.

Nel corso degli anni il Festival, presieduto da una giuria di soli ragazzi, ha visto la partecipazione di quasi cinquanta Paesi e ha ospitato personaggi di fama internazionale come Robert De Niro, Roman Polanski e Meryl Streep.

Per vedere i dettagli del programma, cliccare qui

Per maggiori informazioni:
www.giffonifilmfestival.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie