Cinema, la Russia al Maremetraggio di Trieste

Dalla Federazione al Kazakhstan, una selezione di opere dall'Est alla nuova edizione del festival cinematografico, in programma dal 30 giugno al 6 luglio 2013

Torna una nuova edizione di Maremetraggio International Short Film Festival, in programma a Trieste dal 30 giugno al 6 luglio 2013. Tra i 69 cortometraggi in concorso e le sei opere prime italiane ci sarà spazio anche per la Russia: il 1° luglio 2013 alle 21.30 in piazza Verdi verrà proiettato “Enmesh” di Aynur Askarov, che racconta la storia di un villaggio dove ogni settimana al centro ricreativo locale viene presentato uno spettacolo cinematografico, dove però non è facile entrare per assistere alla proiezione del film preferito.

Il 2 luglio 2013 in piazza Verdi alle 21.30 sarà la volta di “Moj strannij dedushka” di Dina Velikovskaya: ritratto di una persona creativa, divertente e un po’ matta, che a volte “può creare un vero e proprio miracolo… partendo dalla semplice spazzatura”.

Il 4 luglio 2013 alle 20 presso il teatro Miela l’appuntamento è con il Kazakhstan: una rassegna di film realizzati nell’ex repubblica sovietica, come “Tenyz Kaskyry” di Almas Bektibaev, “Shal” di Yermek Tursunov, “Qongyr” di Bekbulat Shekerov e “Amore virtuale” di Amir Karakulov.

Per vedere in dettaglio il programma, cliccare qui

Per maggiori informazioni:
www.maremetraggio.com

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta