Festival del Viaggio, a Milano Yastrzhembskiy

Il regista russo presenterà alcuni suoi documentari il 20 e il 21 giugno 2013

C’è spazio anche per la Russia all’ottava edizione del Festival del Viaggio, il festival che tra Palermo, Firenze e Milano porta in giro l’arte dello spostamento umano, non solo inteso come viaggio impossibile, ma anche come cammino e introspezione umana. Dopo la tappa palermitana (dal 7 al 15 giugno 2013) e dopo quella fiorentina (dal 10 al 18 giugno 2013), la manifestazione approda a Milano (20 e 21 giugno 2013), dove il pubblico avrà la possibilità di incontrare alcuni ospiti dell'Est.

Allo Spazio Oberdan di Viale Vittorio Veneto 2 a Milano, infatti, si terrà la presentazione di alcuni documentari africani realizzati dal regista russo Sergei Yastrzhembskiy. Il primo incontro con Yastrzhembskiy si terrà il 20 giugno 2013 alle 21, e sarà focalizzato sul racconto di alcune popolazioni africane che stanno scomparendo e che mantengono tradizioni ancora molto a contatto con la natura. Immagini forti e sequenze di grande interesse visivo per entrare dentro una tribù di boscimani del Botswana e alcuni villaggi dei Surma in Etiopia.

Il 21 giugno 2013 alle 21 Sergei Yastrzhembskiy sarà nuovamente presente con un nuovo racconto sulle sue esperienze di viaggio.

L’edizione 2013 del Festival è organizzata dalla Società Italiana dei Viaggiatori, l’associazione nata per unire tutti i viaggiatori italiani in una community attiva in Rete e a sostegno del Festival del Viaggio.

Per maggiori informazioni:
www.festivaldelviaggio.it 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond