Anche l'Italia celebra la Pasqua ortodossa

La fiamma del Fuoco Sacro sarà portata nella Penisola per la celebrazione delle funzioni pasquali il 5 maggio 2013 a Milano

Anche l’Italia si prepara a celebrare la Pasqua ortodossa. Arriverà nel Belpaese la fiamma del Fuoco Sacro per la celebrazione della funzione pasquale che si svolgerà nelle parrocchie della Chiesa Russa Ortodossa di Sant’Ambrogio a Milano (Largo Corsia dei Servi, 4) e in quella dei Santi Sergio, Serafino e Vincenzo (via Giulini, angolo Via Porlezza).

La fiamma passerà anche per Merano (Bolzano), nella Chiesa di San Nicola Taumaturgo, e in altre parrocchie russo-ortodosse della Penisola. L’iniziativa, organizzata dal Consolato Generale della Federazione Russa a Milano, dalla Fondazione Sant'Andrea Apostolo e dal Centro russo Borodina, con il sostegno della compagnia aerea Transaero, si svolgerà sotto la benedizione del vescovo Nestore, capo della Diocesi della Chiesa Russa Ortodossa del Patriarcato di Mosca.

La fiamma del Fuoco Sacro arriverà a Venezia da Mosca il 5 maggio 2013, e sarà poi trasferita a Milano dove, nello stesso giorno alle 13, nella parrocchia di Sant’Ambrogio l’arciprete celebrerà la funzione pasquale. Parallelamente il rito del Fuoco Sacro si svolgerà nelle parrocchie di Roma, Venezia, Verona, Padova e Merano. Ad accendere la lampada del Fuoco Sacro a Mosca sarà il Patriarca Kirill.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta