L'arte di Kandinskji sul palco

Uno spettacolo, al Teatro Greco di Roma dal 2 al 5 maggio 2013, ripercorre e analizza il processo artistico del pittore russo

Avventurarsi nelle “stanze segrete” di Kandinskji. Scoprirne i colori e i suoni, coglierne le vibrazioni. “Toccando” e “sentendo” i sentimenti che hanno stimolato la creatività del grande pittore russo, padre della pittura astratta, nato a Mosca nella seconda metà dell’Ottocento.

Dal 2 al 4 maggio 2013 alle 20.30 e il 5 maggio 2013 alle 17.45 il Teatro Greco di Roma (via Leoncavallo, 10) ospita lo spettacolo teatrale “Wassilij e i Cavalieri azzurri”. Una performance ispirata a Kandinskij, che nelle sue opere espone alcune teorie sull’uso dei colori, lasciando intendere un nesso tra opera d’arte e spiritualità.

Lo spettacolo, nato da un progetto di Patrizia Masi e Sabrina Marenzi, è inserito nel progetto “Evoluzione 2013” ed è realizzato con il sostegno di Roma Capitale, assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico.

Biglietti: 20 euro (intero); 15 euro (ridotto Cral); 10 euro (ridotto giovani, anziani over 65, bambini sotto i 12 anni).

Per maggiori informazioni:
www.teatrogreco.it
promozioneteatrogreco@yahoo.it
Tel.: 06 8607513  

Associazione Culturale Bolero
Tel.: 338 86.26.261
noidibolero@hotmail.com

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta