Fotografia, a Bolzano cartoline dal Caucaso

Dal 3 marzo al 17 novembre 2013 il Messner Mountain Museum Firmian ospita la mostra “Kaukasus Karakorum - Sulle tracce dei ghiacciai”

Le vette del Caucaso. I cambiamenti climatici e la natura selvaggia. Dal 3 marzo al 17 novembre 2013 il Messner Mountain Museum Firmian di Bolzano ospita la mostra “Kaukasus Karakorum - Sulle tracce dei ghiacciai”: scatti antichi e moderni, che raccontano le grandi distese dei ghiacciai, tra cui anche quelle del Caucaso, e i loro cambiamenti.

L’esposizione, realizzata per suscitare una maggiore coscienza ambientale e una consapevolezza delle problematiche legate ai cambiamenti climatici, racconta il lavoro fotografico e scientifico di Fabiano Ventura, fotografo e alpinista, e del suo team di scienziati tra le grandi distese del Karakorum e tra i ghiacciai inesplorati del Caucaso.

Durante la mostra saranno proiettati in sequenza continua degli estratti dei due documentari televisivi girati durante le due spedizioni. “Sulle tracce dei ghiacciai” è un progetto originale e multidisciplinare ideato da Fabiano Ventura e organizzato dalla sua associazione non profit Macromicro che, avvalendosi di fotografi specializzati, scienziati, alpinisti e di un apposito Comitato Scientifico internazionale, coniuga la comparazione fotografica e la ricerca scientifica al fine di analizzare gli effetti che i cambiamenti climatici stanno avendo sui più grandi ghiacciai montani della Terra.

Per maggiori informazioni:
www.fabianoventura.it
www.macromicro.it
www.messner-mountain-museum.it  

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta