La vera pasta italiana a Mosca

Gianguido Breddo, autore di un libro sull'arte del piatto preferito dagli italiani, presenterà il proprio volume nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Mosca il 20 febbraio 2013
 La copertina del libro
“La vera pasta italiana”
di Gianguido Breddo
(Foto: Ufficio Stampa)

Non un semplice libro sulla pasta. Ma un volume sull’arte del piatto preferito dagli italiani. Il 20 febbraio 2013 alle 19 nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Mosca (M. Kozlovskij per., 4), Gianguido Breddo presenterà il suo libro “La vera pasta italiana” (casa editrice “Astrel”, 2012).

Non un semplice manuale di ricette, bensì un libro che considera la preparazione della pasta una vera e propria forma d’arte. Alla presentazione farà seguito la proiezione del video “La pasta, un’arte italiana”.

Da molti anni residente a Samara, in Russia, Gianguido Breddo è Console Onorario d’Italia nella regione di Samara e nella Repubblica di Tatarstan, Console dell’Accademia Italiana della Storia dell’Arte della Cucina, corrispondente di diverse riviste, autore di moltecipli articoli sulla cucina russa e italiana, nonché organizzatore del progetto “La Pasta, un’arte italiana” in varie città russe.

 

Per maggiori informazioni:
Istituto italiano di Cultura
Malij Kozlovskij pereulok, 4 - Mosca
www.iicmosca.esteri.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie