La Russia nella Giornata Mondiale della Lingua Madre

A organizzare l'incontro sarà il Centro Russo di Scienza e Cultura di Roma, che il 20 febbraio 2013 ospiterà la docente di Lingua e Letteratura russa dell’Università di Firenze, Irina Dvizova

In quale lingua pensiamo? È possibile dimenticare la lingua dei propri genitori? Come conservare la lingua nella seconda e nella terza generazione? Chi sono le vere e proprie persone “bilingue”?

Queste le grandi domande alle quali si cercherà di dare una risposta – ricordando gli esempi dei grandi scrittori russi e degli emigrati russi in Italia e in America – in occasione della Giornata Mondiale della Madrelingua, che il Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma celebrerà il 20 febbraio 2013 alle 17.30.

Irina Dvizova, docente di Lingua e Letteratura russa all’Università di Firenze, sarà l’ospite principale dell’incontro e parlerà inoltre del significato e dell’importanza della madre lingua nella formazione della singola persona e degli Stati. La Giornata Mondiale della Madrelingua si festeggia il 21 febbraio per decisione della Conferenza Generale dell’Unesco. 

Per maggiori informazioni:
Centro Russo di Scienza e Cultura
Piazza Benedetto Cairoli, 6 - Roma
Tel.: + 39.06.88816333
Fax: + 39.06.68300982
E-mail: info@centroculturalerusso.it
http://ita.rs.gov.ru/ 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie