A Mosca ricordando la Shoah

Il 30 gennaio 2013 la dottoressa Claudia De Benedetti nella capitale russa racconta l'infanzia rubata e le persecuzioni nazifasciste

“Shoah: l'infanzia rubata”. In occasione della giornata della Memoria, la dottoressa Claudia De Benedetti presenta a Mosca una conferenza dedicata alla Shoah e alla persecuzione nazifascista. L’incontro si terrà il 30 gennaio 2013 alle 18 al Museo Ebraico (ul. Obraztsova, 11, str. 1A).

Seguirà il concerto “Hatikva” di Amit Arieli e con Amit Arieli, Dayana Gnarra e Gabriele Savarese, con i tradizionali canti ebraici italiani e la musica klezmer.

Amit Arieli, compositore e musicologo è considerato uno dei massimi interpreti di musica tradizionale ebraica della nuova generazine. Ha inciso 4 cd di musica klezmer e tradizionale ebraica.

Per maggiori informazioni:
www.iicmosca.esteri.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta