Europa e Russia nel XXI secolo, a Milano l'intervento dell'Ambasciatore russo

Sergei Razov, ambasciatore della Federazione Russa in Italia, parteciperà all'incontro il 22 maggio 2014 all'università Cattolica del Sacro Cuore

Il 22 maggio 2014 alle 11, presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, si svolgerà il convegno “Europa e Russia nel XXI secolo”. Dopo i saluti del professor Lorenzo Ornaghi, presidente dell'Aseri, del professor Vittorio Emanuele Parsi, direttore dell'Aseri, e del professor Guido Merzoni, preside di facoltà di scienze politiche e sociali, ci sarà l'intervento dell'ambasciatore della Federazione Russa in Italia, Sergei Razov.

Laureatosi presso l’Istituto statale di Mosca per le relazioni internazionali del Ministero degli Affari Esteri dell’URSS, Razov è dottore in Economia e autore di diversi lavori scientifici. È ambasciatore straordinario e plenipotenziario dal gennaio 1992. È stato insignito poi di numerose onorificenze di Stato. Ha iniziato la carriera diplomatica nel 1990, divenendo in seguito capo del Dipartimento dei Paesi dell'Estremo Oriente e dell’Indocina del Ministero degli Affari Esteri dell’URSS; successivamente, e sino al 1996, è stato Ambasciatore della Federazione Russa in Mongolia; quindi, dal 1996 al 1999, Capo del Terzo dipartimento dei Paesi della Comunità degli Stati Indipendenti del MAE di Russia. Dal 1999 al 2002 è stato Ambasciatore della Federazione Russa in Polonia e dal 2002 al 2005 Vice-ministro degli Affari Esteri. Infine, dal 2005 al 2013, è stato Ambasciatore della Federazione Russa nella Repubblica Popolare Cinese.

La partecipazione è libera.

Per maggiori informazioni:
www.unicatt.it
info.aseri@unicatt.it
02.7234.8310
 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta