Turismo e investimenti, le pmi italiane ripartono da Torino con la XXIII task force italo-russa

Dopo la sessione di Nizhny Novgorod, il nuovo appuntamento si terrà nel capoluogo piemontese il 12 e il 13 novembre 2013

Dopo Nizhny Novgorod, è la volta di Torino: sarà il capoluogo piemontese, infatti, a ospitare la XXIII task force italo-russa sui distretti industriali e le pmi, che si svolgerà il 12 e il 13 novembre 2013: un foro economico-istituzionale al quale parteciperanno le principali realtà italiane e russe impegnate nello sviluppo e nell’internazionalizzazione.

I lavori saranno incentrati prevalentemente su alcuni settori, ai quali verranno dedicati appositi tavoli tematici: in particolar modo si discuterà di efficienza energetica ed energie rinnovabili; progettazione e costruzione; meccanica; macchinari e meccatronica; automotive e aerospazio.

In occasione dell’Anno incrociato del Turismo Italia-Russia, poi, sarà organizzato un business forum durante il quale si discuterà di wellness, turismo di montagna, shopping tour, turismo eno-gastronomico, turismo nelle città d’arte, turismo da crociera su yacht e formazione del personale per questo settore.

A ciò si aggiungeranno alcuni seminari tematici relativi a: “Le dogane a supporto del commercio internazionale”, “Strumenti a sostegno degli investimenti bilaterali. Supporto finanziario alle pmi” e “Cinema e audiovisivo nelle relazioni economiche tra Italia e Russia”.

Per partecipare all’evento, cliccare qui

Per vedere i dettagli del programma, cliccare qui

Per maggiori informazioni:
www.ccir.it
www.mise.gov.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta