Italia e Russia tra lingua, cultura e lavoro: il seminario a Siena

L'incontro, previsto per il 21 ottobre 2013, è rivolto non solo a imprenditori e uomini d'affare, ma anche a studenti e semplici cittadini

Favorire l’accesso delle piccole e medie imprese toscane sul mercato della Federazione Russa. Rafforzare i legami tra gli imprenditori italiani e quelli russi, aiutando allo stesso tempo studenti e cittadini a conoscere meglio questo Paese.

Sono questi gli obiettivi del seminario “Le relazioni Italia-Russia: lingua, cultura e lavoro”, previsto per il 21 ottobre 2013 dalle 9 alle 13 nella sede dell’Università per Stranieri di Siena (Piazza Rosselli 27/28, aula 11).

All’incontro, organizzato nell’ambito del progetto “Le lingue straniere come strumento per sostenere il sistema economico e produttivo della Regione Toscana: Lsecon”, interverranno il professor Massimo Vedovelli, Rettore dell’Università per Stranieri di Siena, il professor Sergei Shkarovskiy, la professoressa Luizetta Falyushina e l’associazione Guide turistiche Siena e Provincia.

Oltre a loro interverranno anche alcuni imprenditori che porteranno le loro testimonianze in merito al commercio con la Russia.

Per vedere la locandina dell'evento, cliccare qui

Per maggiori informazioni:
www.unistrasi.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta