A lezione di "russofobia"

L'incontro, organizzato per studiare le radici di questo concetto, si terrà il 23 maggio 2013 nella sede del Centro Russo di Scienza e Cultura di Roma

Nato nel XIX secolo come idea di contrapposizione tra la realtà russa e quella britannica, il concetto di "russofobia" ha generato negli anni immagini stereotipate della Russia, "miraggi e spettri". Su questo tema si discuterà il 23 maggio 2013 alle 16 al Centro Russo di Scienza e Cultura di Roma (piazza B. Cairoli, 6).

All'incontro “Russofobia. L’invenzione della minaccia russa”, organizzato nell'ambito del “Colloquium italo-russo 2013” dell’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie, interverranno le storiche russe Natalia e Ekaterina Narochnitskaya, insieme al filosofo inglese John Laughland.

Durante il convegno verrà presentato anche il libro di Roberto Valle "Genealogia della russofobia. Custine, Donoso Cortés e il dispotismo russo" (Lithos Editrice, Roma 2012),

Per partecipare all'evento, è necessario registrarsi mandando una mail a eventi@istituto-geopolitica.eu.

Per maggiori informazioni:
Centro Russo di Scienza e Cultura
Piazza Benedetto Cairoli, 6 - Roma
Tel.: + 39.06.88816333
Fax: + 39.06.68300982
E-mail: info@centroculturalerusso.it
www.ita.rs.gov.ru

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie