Il mattone italiano in fiera a Mosca

Dal 26 al 29 settembre 2013 la capitale russa ospita la prima edizione di ItalHome, la manifestazione dedicata al mercato immobiliare del Belpaese

Foto: Ufficio stampa

La presentazione di ItalHome alla stampa (Foto: Ufficio stampa)

Cresce di anno in anno l’interesse per il mattone italiano da parte dei russi. E proprio per accontentare un mercato in continua ascesa (secondo i dati di Knight Frank, nel 2012 la richiesta di case italiane da parte di acquirenti della Federazione è cresciuta di oltre il 15 per cento), nel 2013 verrà inaugurata la prima edizione di ItalHome, la fiera russa del mercato immobiliare italiano. Prevista dal 26 al 29 settembre 2013 presso il business centre “Amber Plaza” di Mosca (ul. Krasnoproletarskaja, 36), la manifestazione prevede di attirare oltre cinquemila persone, tra le quali potenziali acquirenti e investitori, e oltre cento espositori.

La fiera presenterà non soltanto gli immobili più prestigiosi e costosi, ma anche le opportunità di investimento per l’acquirente russo. Durante la manifestazione saranno organizzate presentazioni sulle attività delle società immobiliari e seminari, dove i partecipanti riceveranno informazioni e consulenza professionale per gli acquisti, la vendita, l’affitto, i crediti, gli investimenti e la valutazione della proprietà.

All’evento prenderanno parte consulenti delle banche, società di investimenti, sviluppo e gestione, oltre a rappresentanti e analisti. Rappresentanti dell'Ufficio Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Mosca, inoltre, offriranno consulenze alle persone intenzionate a comprare case in Italia. Nell’ambito della fiera si svolgeranno infine le presentazioni delle più attraenti regioni del mercato immobiliare italiano. L'evento è stato presentato in una conferenza stampa a Roma il 21 marzo 2013.

Per sapere come partecipare alla fiera, cliccare qui.

Per maggiori informazioni:
Ufficio centrale e amministrazione a Mosca
Tel./Fax: +7 495.9591185
e-mail: info@dreamhome.info, admin@dreamhome.info
www.italhome.info 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta