Alla Russia la coppa del mondo di poker

La rappresentanza della Federazione, guidata da Ivan Demidov, ha battuto gli avversari aggiudicandosi il podio con 222 punti

È la Russia la regina del poker. La rappresentanza della Federazione ha vinto la World Cup di Poker battendo le squadre concorrenti grazie ai 222 punti conquistati (la Germania, seconda classificata, ne ha portati a casa 218). Nell’ambito del torneo a squadre la formazione russa è stata capitanata da Ivan Demidov.

Le fasi eliminatorie, così come riporta il sito championat.ru, si sono prolungate per tutto l’autunno 2012. Solo otto le squadre arrivate in finale: Russia, Germania, Tagikistan, Belgio, Bulgaria, Canada, Giappone e Brasile.

Dopo un arduo scontro, la Russia ha vinto il torneo, macinando punti rispetto alle altre squadre. Terzo classificato, dopo la Germania, il Tagikistan, seguito da Belgio e Bulgaria.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta