Roma, Rozhdestvenskij apre stagione sinfonica

Il maestro russo, tra i più autorevoli interpreti del repertorio nazionale, il 12 gennaio 2013 omaggia Shostakovich dirigendo l'Orchestra dell'Opera all'auditorium Conciliazione

Il maestro russo Gennady Rozhdestvenskij insieme al compositore Dmitri Shostakovich (Foto: Ufficio Stampa)

Un’inaugurazione d’alta classe, omaggio a Shostakovich. Il Teatro dell’Opera di Roma apre la stagione sinfonica 2013 con il Maestro russo Gennady Rozhdestvenskij, ex direttore del Teatro Bolshoj di Mosca, negli anni grande amico del compositore Dmitri Shostakovich.

Considerato uno dei più grandi interpreti del repertorio nazionale russo, il 12 gennaio 2013 alle 20 Rozhdestvenskij salirà sul palco dell’auditorium Conciliazione dirigendo l'Orchestra dell'Opera di Roma, interpretando la prima e l’ultima sinfonia di Shostakovich: due capolavori realizzati a quasi mezzo secolo di distanza.

Per maggiori informazioni:
www.operaroma.it 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta