Il Naso di Gogol a teatro

Il Teatro dell'Opera di Roma porta in scena uno dei racconti più esilaranti del maestro russo, dal 27 gennaio al 3 febbraio 2013

Una scena dello spettacolo (Foto: Ufficio Stampa)

Una “dilatazione iperbolica di un nonsenso surreale”. È questo “Il naso” di Gogol, uno dei racconti del maestro russo, pubblicato per la prima volta sulla rivista Il Contemporaneo nel 1836. Una vicenda bizzarra, che racconta la storia del naso di un maggiore che, perduto dal suo proprietario, se ne va a passeggio vestito in uniforme da ufficiale.

Portato in scena da Alejo Pérez, per la regia di Peter Stein, “Il naso” sarà rappresentato al Teatro dell’opera di Roma il 27, 29, 31 gennaio 2013 e il 2 e 3 febbraio 2013.

L’opera in tre atti, realizzata su musiche di Dmitri Shostakovich, verrà interpretata in lingua originale con i sottotitoli in italiano.

Per maggiori informazioni:
www.operaroma.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta