Pauline Viardot e la passione di Turgenev

Una serata per rivivere l'amore travolgente tra lo scrittore russo, autore di "Padri e figli", e la diva francese di origine spagnola. Appuntamento al Centro Russo di Scienza e Cultura di Roma l'11 gennaio 2013

Si innamorò perdutamente di lei sulle note de “Il barbiere di Siviglia”. Correva l’anno 1843. Anno in cui si accese la passione tra lo scrittore russo Ivan Turgenev, autore di “Padri e figli”, e la pianista e compositrice francese, di origine spagnola, Pauline Viardot.

L’11 gennaio 2013 alle 20.30 con una serata musicale al Centro Russo di Scienza e Cultura di Roma rivivrà la storia d’amore tra i due artisti, capaci di raccogliere attorno a sé e nei loro salotti il meglio della società aristocratica russa del tempo.

Sulle musiche di Scarlatti, Rossini, Mozart, Tchaikovskij e Musorgskij, Luba Kazarnovskaya schiuderà davanti agli spettatori questo mondo, coinvolgente ed elegante, confidando alcuni segreti della storia d’amore tra i due artisti.

L'ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per maggiori informazioni:
Centro Russo di Scienza e Cultura
Piazza Benedetto Cairoli, 6 - Roma
Tel.: + 39.06.88816333
Fax: + 39.06.68300982
E-mail: info@centroculturalerusso.it
http://ita.rs.gov.ru/

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta