Nuovi spazi per l'Ermitage

Nella periferia di San Pietroburgo si lavora per creare nuove sale dove esporre parte delle preziose collezioni di uno dei musei più grandi del mondo

L’Ermitage diventa sempre più grande. A San Pietroburgo si sta lavorando per trovare nuovi spazi al museo, considerato tra i più grandi del mondo: così come riporta il giornale Peterburskij Dnevnik, si sta ristrutturando una sede distaccata della galleria, situata a Staraja Derevnja, nella periferia della città.

Il nuovo spazio espositivo sarà composto da sei sale che ospiteranno diverse collezioni dell’Ermitage, oltre a laboratori per il restauro e la conservazione delle opere.

Parzialmente già aperta al pubblico, la “succursale” dell’Ermitage metterà in mostra, tra i tanti capolavori, anche alcuni affreschi medievali provenienti da Pskov e da Smolensk, insieme a icone, carrozze degli zar e mobili antichi.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta