A scuola di Babbo Natale

Una fiaba d'inverno: il personaggio clou nelle tradizionali celebrazioni del Capodanno russo è Ded Moroz, un equivalente dell'occidentale Babbo Natale (Foto: Reuters / Vostock photo)

Una fiaba d'inverno: il personaggio clou nelle tradizionali celebrazioni del Capodanno russo è Ded Moroz, un equivalente dell'occidentale Babbo Natale (Foto: Reuters / Vostock photo)

Mosca organizza corsi speciali per coloro che vogliono trasformarsi in Ded Moroz, un autentico mago delle Feste e dell'inverno

Il Centro Comunale moscovita per le Arti Infantili si è trasformato nella scuola di Ded Moroz (Nonno Gelo, ndr), il personaggio russo della fantasia, simile a Babbo Natale, che porta i regali ai bambini alla vigilia dell’Anno Nuovo.

Guardate il video
della scuola di Babbo Natale
nella sezione Multimedia 

Gli studenti della Scuola di Ded Moroz studieranno la storia dei protagonisti delle fiabe russe più note e tutte le antiche leggende che lo citano. I corsi sono tenuti da specialisti in organizzazione di feste di Capodanno e vacanze di Natale: direttori di scena, sceneggiatori, compositori, esperti di trucco, insegnanti e psicologi.

"È puro piacere di insegnare i trucchi e la neve fai-da-te di Ded Moroz. Gli studenti sono realmente impegnati ad imparare, quindi, anche tre settimane di corso sono sufficienti per sbloccare il potenziale di uno studente interessato", sottolinea il regista Sergei Goppen.

La maggior parte degli studenti iscritti alla Scuola di Ded Moroz è di sesso femminile. Una di loro, Galina Nikulina, insegnante e organizzatrice di eventi in un asilo, ha indossato la barba di cotone durante le celebrazioni di Capodanno per quasi un quarto di secolo. "Durante gli spettacoli pomeridiani negli asili nido, Ded Moroz non deve necessariamente essere un uomo. I piccoli possono avere paura, i loro insegnanti sanno come comportarsi", dice Nikulina.

Dopo le tre settimane di studio, gli allievi devono sostenere un esame di fronte al loro pubblico principale, i bambini. E chi supera l'esame riceve un coloratissimo diploma con il timbro di Ded Moroz e un certificato rilasciato dall’Istituto per il Libero Apprendimento di Mosca per la gestione degli eventi legati all’Anno Nuovo, che conferma il completamento di un corso avanzato di organizzazione eventi per bambini.

La prova finale davanti al pubblico dei bimbi è divisa in tre parti: in primo luogo, c'è una presentazione simpatica di Ded Moroz che viene impersonato; poi si risponde alle domande dei bambini e, infine, si canta e si balla intorno all'albero di Capodanno. Una volta che il test è superato, i bambini sono invitati a dare altri riconoscimenti-diplomi agli studenti: il più magico, il più grande, il più educato, il più forte, il più generoso, il più divertente...

"Per diventare un Ded Moroz professionista o sua nipote, Snegurochka, la fanciulla della neve, è necessario rispondere a determinati criteri. Ma solo i bambini possono effettivamente decretare la loro qualità, dal momento che gli adulti hanno un'idea del tutto diversa dei personaggi delle fiabe", spiega il direttore artistico della scuola, Aleksandr Frolov.

La Scuola di Ded Moroz è attiva dal 2000 e la sua missione principale è quello di formare addetti specializzati per le feste e gli spettacoli per bambini in Russia. Ogni inverno, più di 30 nuovi studenti partecipano ai corsi per diventare organizzatori professionisti delle feste di Capodanno.

Oltre a Ded Moroz o Snegurochka, la fanciulla della neve, gli studenti hanno anche l'opportunità di diventare spiriti del bosco, Baba Yaga o pupazzi di neve. Personaggi molto richiesti anche per rallegrare le cene natalizie aziendali, oltre che i pomeriggi dei più piccoli.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta