Festività, boom di russi in Italia

Secondo uno studio condotto dall’Agenzia Nazionale del Turismo, durante il periodo natalizio nel Belpaese si registrerà un 10 per cento in più di visitatori dalla Federazione

Il Natale, per i russi, sarà in Italia. A fotografare l’andamento dei viaggi per i turisti della Federazione è l’Enit, l’Agenzia Nazionale del Turismo, che, monitorando le richieste avanzate ai grandi tour operator del Belpaese, prevede un 10 per cento in più di arrivi dalla Russia verso l’Italia durante il periodo festivo.

Una previsione che non tradisce l’andamento già positivo delle visite dei turisti dell’Est, sempre più in aumento nella Penisola.

Secondo lo studio, insieme ai russi, per le festività in Italia aumenteranno anche le presenze di americani (+5-15 per cento). Tra le mete preferite, restano come sempre le città d’arte, come Roma, Firenze e Venezia, e le destinazioni di montagna.

Riprendono comunque anche gli arrivi da Germania e Giappone, così come gli ospiti dalla Gran Bretagna.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta