Crotone, il calcio russo incontra il territorio

In attesa del match del 28 novembre 2012 tra gli azzurri di Massimo Piscedda e la Nazionale di Seconda Divisione della Federazione, ospiti in visita alla città, alla scoperta dei prodotti enogastronomici e delle aziende locali

Non solo calcio. In attesa del match del 28 novembre 2012 (ore 12) tra gli azzurri della Lega Serie B e la Nazionale di Seconda Divisione russa allo stadio Ezio Scida di Crotone, il presidente della Fnl Russia Igor Efremov, insieme a 15 imprenditori e presidenti della Serie B della Federazione, ha fatto visita ad alcune aziende crotonesi.

 

Un incontro al quale ha fatto seguito un tour enogastronomico, alla scoperta dei prodotti tipici locali, della cultura e delle bellezze del territorio. Oltre a Efremov, era presente anche il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi.

 

La visita alla città calabrese è stata anche un’occasione per ribadire il desiderio, da parte dei rappresentanti delle due serie, di coinvolgere nuove squadre nazionali di seconda divisione agli incontri: largo quindi a spagnoli, francesi, inglesi e tedeschi, per un torneo di sei nazioni.


Nel frattempo c’è attesa per la partita tra B Italia e Fnl Russia, alla quale assisteranno quasi cinquemila ragazzi di tutti i plessi scolastici del territorio.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta