Calcio, Russia e Italia in campo

Davanti a cinquemila spettatori gli azzurri della Lega Serie B sfidano la Nazionale di Seconda Divisione russa, guidata dall’ex interista Igor Shalimov

La Russia sfida l'Italia. Sotto gli occhi dei cinquemila studenti provenienti da tutti gli istituti locali, il 28 novembre 2012 a Crotone (ore 12), i giovani della Lega Serie B di Massimo Piscedda incontreranno la Nazionale di Seconda Divisione russa, guidata dall’ex interista Igor Shalimov, per una vera lezione di calcio, sportività e rispetto.

Si tratta del secondo appuntamento internazionale di questa stagione per quanto riguarda la selezione della Serie Bwin, che verrà trasmesso anche in diretta sul canale Rai Sport 2.

Fra i campioni in campo, anche il bomber dell’Ascoli Simone Zaza e quello del Cittadella Niccolò Giannetti. L’incontro si giocherà per la prima volta in orario scolastico, per permettere a tutti gli studenti del comune di Crotone di assistere alla partita.

A fare il tifo sugli spalti, anche il direttore tecnico della Federazione russa e collaboratore di Fabio Capello, Oreste Cinquini.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta