Influenza, i russi ricorrono al vaccino

Con l'arrivo del freddo molti russi ricorrono al vaccino per evitare l'influenza (Foto: Itar Tass)

Con l'arrivo del freddo molti russi ricorrono al vaccino per evitare l'influenza (Foto: Itar Tass)

Oltre 13 milioni e mezzo di persone nella Federazione si sono sottoposte al trattamento per prevenire il virus. I consigli dello specialista Gennady Onishenko: "Coprirsi bene, fare un'abbondante colazione e uscire di casa di buon umore"

La Russia si prepara all’inverno più freddo degli ultimi anni. E mentre Mosca si ricopre di neve, e i meteorologi rassicurano sul fatto che non si tratti di un freddo eccezionale, ma semplicemente del “vero gelo russo”, la popolazione corre ai ripari, e si organizza per prevenire l’influenza.

Secondo i dati riportati dall’agenzia di stampa russa Ria Novosti, circa 13 milioni e mezzo di persone hanno già fatto il vaccino antinfluenzale dall’inizio della campagna di vaccinazione 2012.

“Attualmente contiamo 13 milioni e mezzo di russi che sono ricorsi al trattamento, ovvero circa il 9,4 per cento della popolazione totale del nostro Paese – ha spiegato il dottor Gennady Onishenko, direttore del Servizio di Controllo per la tutela dei diritti dei consumatori e del benessere della persona -. In realtà noi prevediamo che questa percentuale aumenti, e che arrivi almeno al 30 per cento. Un rimedio che potrebbe rivelarsi utile, visto che, secondo le nostre previsioni, l’influenza potrebbe colpire 40 milioni di russi".

"Nel complesso - ha aggiunto Onishenko -, solo una trentina di milioni di dosi di vaccino sono state acquistate a spese dello stato”.

La colonnina di mercurio scende, e luoghi chiusi e affollati come uffici, metropolitana e centri commerciali, potrebbero rivelarsi una minaccia soprattutto per giovani e anziani.

“Bisogna coprirsi bene, uscire in strada dopo una abbondante colazione, e recarsi al lavoro di buon umore - ha spiegato lo specialista, ripreso da molti media russi -. Vedrete che in questo modo non vi ammalerete. Ovviamente come prima cosa consigliamo di fare il vaccino contro l'influenza”.

Se il virus arriva ad avere la meglio, il consiglio è quello di coprire bene bocca e naso: “Nei negozi, nei mezzi pubblici e anche in auto, indossate mascherine per proteggere voi stessi e gli altri - ha suggerito -. In questo modo si riuscirà a contenere il virus”.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta