In ricordo di Esenin

Il 27 ottobre 2012 al Teatro Binario 7 di Monza Pierpaolo Capovilla porta sul palco le poesie e i poemetti del celebre autore russo

Esenin rivive a Monza. E porta la voce e il volto di Pierpaolo Capovilla. Il 27 ottobre 2012 al Teatro Binario 7 (via Turati, 8), l’attore italiano interpreterà il grande poeta russo della prima metà del Novecento, amico e contemporaneo di Majakovskij.

Sulle musiche di Kole Laca, Capovilla riproporrà una serie di poesie e poemetti dell’artista russo: un reading in tre atti per ricordare la vita del poeta e le sue opere, tradotte da Eridiano Bazzarelli.

Fra queste si ricordano “Confessione di un Teppista” (1920) e “L'Uomo Nero” (1925), che verranno portate in scena insieme ad altre composizioni meno note. Lo spettacolo si chiuderà con la lettura di “A Sergej Esenin” (nella traduzione di Guido Carpi), che Majakovskij scrisse in ricordo del poeta un anno dopo la sua tragica morte, poesia resa celebre in Italia da Carmelo Bene.

Per maggiori informazioni:

Teatro Binario 7

Via Turati 8 - Monza

Telefono: 039.2027002 - 039.2848508

Fax: 039.2230419 

www.teatrobinario7.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta