Temirkanov in concerto

L’orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala verrà diretta dal maestro russo in due appuntamenti, alla Fenice di Venezia il 22 ottobre 2012 e al Conservatorio di Milano il 23 ottobre 2012

Yuri Temirkanov dirige l'Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo

Due appuntamenti, da Venezia a Milano, per consolidare l’ormai duraturo rapporto fra uno dei più autorevoli direttori russi, Yuri Temirkanov, e i grandi teatri italiani: il 22 ottobre 2012 al Teatro La Fenice di Venezia (ore 20) l’orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala verrà diretta da Yuri Temirkanov, in uno spettacolo che si ripeterà il 23 ottobre 2012 a Milano (ore 20.30) presso il Conservatorio di Musica "Giuseppe Verdi" in occasione dell’inaugurazione della nuova stagione concertistica.

Dopo i numerosi impegni che lo hanno portato a Milano e a Catania insieme alla Filarmonica di San Pietroburgo, di cui è Direttore artistico dal 2001, Temirkanov sale nuovamente sul palco riproponendo la Suite dallo Schiaccianoci di Tchaikovskij e i Quadri di un’esposizione di Musorgskij.

Yuri Temirkanov, uno dei più apprezzati e stimati direttori della scena russa, ha diretto a soli 29 anni l’Academic Symphony Orchestra della Leningrad Philharmonia, divenendo poi direttore artistico e direttore principale del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo. Ha inoltre collaborato con grandi orchestre internazionali, come la London Royal Philharmonic, la Dresden Philharmonic, la Baltimore Symphony e la National Symphony Orchestra of Danish Radio. Dal 2009 è inoltre direttore musicale del Teatro Regio di Parma.

Per maggiori informazioni:

www.teatrolafenice.it

www.consmilano.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta