Stefanel si allarga in Russia

Il marchio trevigiano annuncia l'apertura di nuovi punti vendita, consolidando la sua presenza nella Federazione. Il presidente del brand: "Un mercato dalle grosse potenzialità"

Stefanel corteggia la Russia. E si prepara a conquistarla definitivamente con l’apertura di nuovi punti vendita nella Terra degli Zar. Grazie a un accordo siglato con il partner “The Denim star project”, il brand trevigiano programma l’inaugurazione di nuovi negozi, monomarca e multibrand, per un piano di espansione della durata di tre anni.

“La Russia è per noi un’area strategica – ha commentato il presidente del brand, Giuseppe Stefanel -. Siamo presenti in questo Paese dal 2006 e abbiamo notato le grandi potenzialità del mercato. Oggi ci prepariamo a sfruttarle del tutto”.

Con questo nuovo progetto salgono a sei quindi i monomarca Stefanel presenti nella Federazione, undici in tutto nell’area Ex Urss. Secondo il calendario delle aperture, dopo Mosca il taglio del nastro ci sarà anche a Samara, Ufa e Volgograd.

Armenia, Bielorussia, Ucraina, Azerbaigian e Kazakistan gli altri Paesi dove ormai si è consolidato il marchio trevigiano.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta