"L'idiota" a teatro

Lo spettacolo, tratto dall'omonimo romanzo di Fedor Dostoevskij, sarà portato in scena da Corrado Accordino al Libero di Milano dal 15 al 21 ottobre 2012

Uno spettacolo “delicato” e “affascinante”. Viene presentato così “L’idiota”, esibizione tratta dall’omonimo libro dello scrittore russo Fedor Dostoevskij e portata sul palco del Teatro Libero di Milano (via Savona, 10) dal 15 al 21 ottobre 2012 dalla compagnia “La danza immobile”.

Il Principe Myskin, nato dalla sapiente penna del padre di “Delitto e Castigo”, torna a far riflettere con la seduzione e l’aurea enigmatica che caratterizza i personaggi di Dostoevskij.

Corrado Accordino, che dirige e interpreta lo spettacolo, ha definito “affascinante” il Principe Myskin: “A volte rido di lui – ha detto -. A volte provo compassione, altre volte lo invidio. Sono travolto dal suo spirito superiore e dalla sua fede cieca negli altri. Eppure non comprendo la sua serena mancanza di volontà, così in contraddizione con l'amore passionale e istintivo che lo pervade”.

Orario degli spettacoli:

da lunedì 15 ottobre a sabato 20 ottobre 2012: ore 21

domenica 21 ottobre 2012: ore 16

Prezzi:

Intero: 21 euro

Ridotto under 26: 17 euro

Ridotto over 60: 13 euro

Per maggiori informazioni:

Teatro Libero

www.teatrolibero.it

Via Savona, 10 - Milano

Tel. 02-8323126

E-mail: biglietteria@teatrolibero.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta