L'Internazionale a Ferrara

Scrittori e giornalisti russi protagonisti al Festival che si terrà dal 5 al 7 ottobre 2012 nella Città Estense. Tra loro, Alisa Ganieva, Igor Savelyev e Anna Lavrinenko

Ci sarà posto anche per la Russia al Festival “Internazionale”, organizzato come tutti gli anni a Ferrara dall’omonima rivista. Dal 5 al 7 ottobre 2012 la città estense ospiterà una girandola di conferenze, eventi, manifestazioni e incontri, portando in piazza i più noti giornalisti e scrittori del panorama mondiale.

Da Tullio de Mauro a Kathryn Schulz, da Daria Bignardi a Siddhartha Deb, per tre giorni la città si riempirà di grandi penne del giornalismo, per spiegare il mondo di oggi e quello di domani.

Insieme a loro, anche alcuni russi, preceduti dalla consegna del Premio Giornalistico Anna Politkovskaya, assegnato allo spagnolo Carlos Dada, direttore di El Faro e El Salvador.

Il 5 ottobre 2012 alle 18.30, presso il Cinema Boldini, ci sarà la proiezione del film “Tomorrow” di Andrei Gryazev, in russo e inglese, con sottotitoli in italiano (ingresso: 3 euro).

Il Cortile del Castello ospiterà invece gli scrittori russi Alisa Ganieva, Igor Savelyev e Anna Lavrinenko (6 ottobre 2012, ore 17), vincitori del premio Debut, in diretta con Radio 3 Mondo.

Appuntamento anche il 7 ottobre 2012, alle 12 in Sala Estense, con “Quaderni russi, in memoria di Anna Politkovskaya”, al quale parteciperanno il disegnatore italiano Igort e la scrittrice e traduttrice russa Galia Ackerman. Igort  sarà presente inoltre alle 15 al Cinema Apollo per un incontro con l’autore.

Il Festival si chiuderà alle 18 al Cinema Boldini con una nuova proiezione del film “Tomorrow” del russo Andrei Gryazev.

Per consultare in dettaglio il programma del Festival, clicca qui

Per maggiori informazioni:

www.internazionale.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta