L'arte italiana trasloca a Mosca

Nella capitale russa il nuovo progetto "Art It". Un angolo di creatività interamente Made in Italy, dove verranno ospitati cinque giovani artisti del Belpaese. Dal 14 settembre 2012

“Gli italiani hanno la creatività nel loro dna”. Viene annunciato così il nuovo progetto ospitato nella galleria d’arte K35 di Mosca, che il 14 settembre 2012 inaugura “Art It”. Un evento che accende i riflettori sull'arte italiana contemporanea, dando la possibilità di scoprire cosa bolle in pentola nel panorama artistico italiano di questi anni. Pittori e scultori del Belpaese, insieme quindi per presentare al pubblico russo una collezione originale.


Protagonisti dell'edizione 2012 saranno cinque giovani che lavorano con tecniche completamente differenti tra loro: Luca Zampetti, Marco Cingolani, Alberto Moretti, Piero Principi e Anna Lorenzini.

L'esposizione, curata da "Artitude", resterà aperta fino al 14 ottobre 2012.

L’evento potrà essere seguito in streaming cliccando qui.

Per maggiori informazioni:

www.artit.cc

www.k35artgallery.com

www.iicmosca.esteri.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta