Masha, baby artista in mostra

Dal 7 al 13 settembre 2012 la giovanissima Maria Kononov espone al Centro Russo di Scienza e Cultura di Roma una ventina delle sue più allegre e colorate opere che hanno già fatto il giro del mondo
Maria Kononov

Arte per sorridere. Nonostante la giovane età, l’artista Maria Kononov, 14 anni, ha partecipato a importanti esposizioni a Mosca, Londra, Parigi, Bruxelles e Vienna. I suoi quadri, carichi di energia e ottimismo, sono stati inseriti all’interno di diverse mostre e pubblicati su alcune riviste.

Ora le sue opere arriveranno a Roma, esposte dal 7 al 13 settembre 2012 presso il Centro Russo di Scienza e Cultura (piazza Benedetto Cairoli, 6). Venti quadri realizzati con colori vivaci, figure allegre e immagini cariche di positività: un flusso di energia utilizzato, negli anni, anche per aiutare i bimbi ricoverati negli ospedali. Nato come un semplice esperimento e messo a frutto più volte nel tempo, il progetto realizzato dalla giovane Masha ha fatto il giro del mondo, grazie alle sue performance negli ospedali, dove ha dipinto, insieme a un gruppo di studenti, disegni tratti dalla tradizione popolare russa.

Grazie ai toni vivaci delle immagini, Masha è stata in grado di rivoltare l’ambiente cupo e desolato delle cliniche, riportando il sorriso sui volti dei bambini. Una performance che si è ripetuta anche in alcuni ospedali tedeschi, austriaci e australiani, e ora si svolgerà nuovamente in Italia l'8 settembre 2012 per realizzare opere destinate a una clinica di Cremona. 

Vernissage della mostra, il 7 settembre 2012 alle ore 19.

Per maggiori informazioni:

www.mariakononov.com

www.ita.rs.gov.ru

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta