Dogane, premiato Boris Olenich

Assegnata un'importante onorificenza al direttore di “Progetto Italia” e di Rostek-Ite, che segue "Corridoio verde", il piano per facilitare lo scambio di merci tra Italia e Russia

Il direttore di Progetto Italia e di Rostek-Ite, Boris Olenich, ha ricevuto un’importante onorificenza da parte del direttore generale del Servizio Federale della Dogana Russa, Andrei Belyaninov.

Un riconoscimento annunciato dal Consolato Onorario della Federazione Russa di Ancona e che arriva a seguito del lavoro svolto da Olenich, che assiste le due commissioni tecniche del Servizio Doganale Russo e dell’Agenzia delle Dogane Italiane.

L’operato riguarda i lavori relativi al progetto “Corridoio verde” tra Italia e Russia per semplificare la burocrazia legata al trasferimento delle merci tra i due Paesi.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta