Addio al figlio di Pasternak

Si è spento all'età di 83 anni Evgeni, primogenito del Premio Nobel, che da tempo soffriva di cuore. Anch'egli studioso e letterato, era considerato uno dei massimi esperti delle opere del padre

Nel video, tratto da Ria Novosti, Evgeni Pasternak durante un'intervista rilasciata in occasione del 120esimo anniversario della nascita del papà Premio Nobel

È morto all’età di 89 anni Evgeni Pasternak, figlio del celebre Boris Pasternak, autore del ben noto romanzo Dottor Zhivago che gli valse il Nobel per la letteratura nel 1958.

Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa russa Ria Novosti, il figlio del poeta e scrittore russo, anch’egli letterato e ricercatore, è venuto a mancare all’alba del 31 luglio 2012 nel suo appartamento a Mosca. Da tempo soffriva di cuore.

La notizia è stata ben presto diffusa anche sui social network e sulla pagina Facebook di Tatiana Levina, collaboratrice della Galleria Statale Tretiakov.

Evgeni è il più vecchio dei figli di Boris Pasternak, nato nel 1923 dal matrimonio con l’artista Evgenia Lourie.

Autore di oltre duecento opere, Evgeni Pasternak ha dedicato buona parte della sua vita allo studio dei lavori del padre, diventando uno dei massimi esperti del Premio Nobel, nonché primo autore della biografia dello scrittore. Evgeni Pasternak ha firmato inoltre la prima raccolta commentata delle opere di Boris Pasternak, pubblicata nel 2005 dalla casa editrice “Slovo”. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta