Putin firma la legge sulle Ong

Le due Camere del Parlamento avevano già approvato il provvedimento che definisce le organizzazioni non governative che ricevono fondi dall'estero come "agenti stranieri"

Il Presidente russo Vladimir Putin il 21 luglio 2012 ha firmato una legge sulle organizzazioni senza scopo di lucro, secondo la quale le Ong dovrebbero essere registrate come "agenti stranieri" nel caso ricevano fondi dall'estero, come riferito da Ria Novosti.

Il disegno di legge era stata approvata dal Parlamento il 13 luglio 2012 e approvato dal Consiglio della Federazione il 18 luglio 2012.

Legge sulle Ong ha avuto una larga eco ed è stata ripetutamente criticata dai rappresentanti delle Ong stesse e dagli attivisti dei diritti umani. La legge entrerà in vigore 120 giorni dopo la sua pubblicazione.

Fonte: Lenta.ru

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta