L'arte russa invade la Toscana

Nella provincia di Lucca dal 20 luglio al 1° agosto 2012 si terrà il Festival “La giovane cultura russa in Italia”: una maratona di eventi e manifestazioni dal sapore dell'Est

Prosegue l’appuntamento con il Festival “La giovane cultura russa in Italia”, che nella sua nuova tappa raggiunge la Toscana.

Nella provincia di Lucca arte e cultura si incontrano per una serie di appuntamenti che porteranno la ricchezza delle tradizioni russe nelle piazze d’Italia.

Tra gli organizzatori della manifestazione ci sono il Ministero russo della Cultura, il Ministero russo degli Affari Esteri, il Fondo per le Iniziative Sociali e Culturali, la Direzione dei Programmi Internazionali e il Comune di Forte dei Marmi (Lucca).

In occasione della tappa toscana al festival parteciperanno anche i giovani scultori dell’Accademia  di Architettura, Scultura e Pittura di San Pietroburgo Mikhail Popov, Vadim Sazonov, Andrei Bulgakov, Konstantin Zykov e Pavel Greshnikov, che prenderanno parte a master class ed eventi, approfittando dello spettacolare paesaggio che caratterizza la Toscana.

A loro si aggiunge il quartetto russo di sassofonisti “Crescendo”, composto da Vitaly Vatulya, Taras Pilipenko, Vladimir Koznov e Aleksandr Strelyaev. 

Di seguito il programma dell’evento:

28 luglio 2012, ore 22.00

Forte dei Marmi (Lucca), La Capannina

Cerimonia di apertura del Festival “La giovane cultura russa in Italia”

Concerto del Quartetto di sassofonisti “Crescendo”


29 luglio 2012, ore 21.30

Sevarezza (Lucca), Palazzo Mediceo

Concerto del Quartetto di sassofonisti “Crescendo”


31 luglio 2012, ore 22

Forte dei Marmi (Lucca), Villa Bertelli

Concerto del Quartetto di sassofonisti “Crescendo”


Dal 20 luglio 2012 inoltre alcuni artisti provenienti da San Pietroburgo e Mosca parteciperanno a corsi e master class organizzati da insegnanti russi dell’Accademia di Architettura, Scultura e Pittura di San Pietroburgo.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta