La band lanciata da Youtube

Si chiamano Biting Elbows e sono considerati gli Artic Monkeys di Mosca. In una settimana, più di due milioni di visualizzazioni online dell'ultimo video

In Russia c'è una gran scelta di indie rock e Biting Elbows è una di quelle band che potrebbe essere annoverata tre le migliori del panorama indie. Il sound è al 100 per cento inglese se confrontata con gli Arctic Monkeys e i Franz Ferdinand, ma, a mio parere, hanno un suono più punk e lo stile esplosivo di Rancid, The Clash, The Misfits e Bad Religion. 

Il segreto del suono è nel vocalist Ilya Nayshuller, che è cresciuto in Inghilterra, dove si è immerso nella musica rock. La band è composta da lui, Garik Buldenkov, Ilya Kondratiev, Alexei Zamaraev. In un primo momento il loro stile era più punk rock, poi si è evoluto nel post punk, per finire nell'indie rock.

Recentemente hanno realizzato il video per la canzone "The Stampede", un enorme successo su YouTube, non solo in Russia ma anche su altri siti Web e blog occidentali, fino a regalare loro le prime pagine del mondo. 

Vale davvero la pena guardare il video clip, realizzato con un budget non molto alto, ma che ha catturato l'attenzione di molti internauti. Il video è pieno di scene di violenza che si adattano perfettamente con il tocco punk della canzone. Ed è molto elaborato. 

Dopo il successo del video, i Biting Elbows hanno pubblicato il loro album di debutto, "Dope Fiend Massacre", nel 2011. L'album è stato prodotto in cinque diversi studi e contiene dodici canzoni. Tutto un cocktail di influenze, da Rancid, The Misfits e The Clash, fino ad un suono indie rock come Artic Monkeys e Franz Ferdinand. In realtà, Rolling Stone li ha soprannominati gli Arctic Monkeys di Russia. "Dope Fiend Massacre", "Waltz Hype" e "Present" sono le hit più rappresentative.  

"Toothpick" è la più forte di tutti. La canzone inizia con uno scontro in stile beat, passando per il reggae per esplodere in punk rock. La musica dei Biting Elbows ha sempre qualcosa di speciale. Le immagini sono prese da angoli strani, con un tocco molto realistico. Il gruppo sembra fatto per attirare l'attenzione, e la verità è che ci è riuscito. Ha dimostrato che una buona canzone e un video musicale di grande successo possono diventare un trampolino di lancio verso la fama. Tutto questo, con la preziosa collaborazione di YouTube. 

Maggiori informazioni sul sito Web dei Biting Elbows

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta