All'asta il Metropol di Mosca

Il lussuoso hotel della capitale russa, costruito a inizio Novecento, passerà in mano ai privati su decisione del Comune. Prezzo iniziale, oltre duecento milioni di euro

Partirà da una base d'asta di 8,7 miliardi di rubli (217 milioni di euro) la vendita dell'hotel Metropol di Mosca, il lussuoso albergo vicino al Teatro Bolshoj, inaugurato all'inizio del Novecento e chiamato dai russi dell'epoca la "Torre di babele del XX secolo".

Gioiello dell'art nouveau russa e punto d'appoggio di artisti e personaggi famosi (qui soggiornò anche Marcello Mastroianni, oltre a politici e gente di spettacolo), l'albergo passerà ora in mano a privati, su decisione del Comune di Mosca, così come ha riportato l'agenzia di stampa Interfax.

Dotato di 362 camere, di cui 72 suite, due ristoranti e nove sale banchetto, l’albergo, costruito tra il 1899 e il 1905, risulta uno degli hotel più lussuosi della capitale. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta