Unicredit sempre più russa

Il fondo Pamplona, presieduto da Alex Knaster, molto vicino al Presidente della Federazione Vladimir Putin, ha acquistato il 5 per cento del capitale

Pamplona Capital Management, il fondo di private equity presieduto da Alex Knaster, ex oligarca nato a Mosca ma cittadino americano, molto vicino al Presidente russo Vladimir Putin, ha comprato il 5,01% del capitale di Unicredit.

Un’operazione che fa di Pamplona il secondo azionista dopo il fondo di Abu Dhabi Aabar che detiene una quota del 6,5%.

L’operazione è avvenuta con il supporto della Deutsche Bank.

“Siamo entusiasti di questo investimento – ha detto un portavoce del fondo –. Siamo convinti che il management team di UniCredit possa muoversi con successo nella crisi europea e rafforzare ulteriormente la posizione della banca”. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta