Terremoto in Kamchatka

Registrata una scossa di 6,2 di magnitudo scala Richter in Russia, con epicentro al largo delle coste della penisola nell’Oceano Pacifico

Da inizio 2012 gli abitanti della penisola della Kamchatka si preparavano all'eventualità che un forte terremoto colpisse questa zona della Russia, così come annunciato dai sismologi (Fonte: Tv Tsentr)


Una forte scossa, di magnitudo 6.2 Richter, è stata registrata il 24 giugno 2012 al largo delle coste della Kamchatka, nell’Oceano Pacifico. Il terremoto, avvenuto alle 14.14, ora locale (le 5.14 in Italia), non ha fortunatamente causato gravi danni e non si sono registrate vittime.

“L’epicentro è stato individuato esattamente a una profondità di 20 chilometri sotto il livello del mare – ha detto un portavoce del Ministero delle Emergenze, citato dall'agenzia di stampa russa Ria Novosti -. La scossa non ha comunque causato vittime, né feriti gravi”. Gli esperti sostengono che non ci sia alcuna allerta tsunami.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta