Full immersion nella Russia

A Bolzano per tre giorni (25 e 29 giugno e 5 luglio 2012) si terranno incontri dedicati alla cultura, al business e al turismo

Sarà un’immersione nella Russa a 360 gradi quella proposta dall’Associazione culturale Rus’ a Bolzano: per tre giornate, il 25 e 29 giugno e il 5 luglio 2012, si terrà "Russo 2012: Language & Culture & Society", corsi di lingua e cultura, seguiti da incontri legati al mondo del business e del turismo. Ingresso libero.

Di seguito il calendario degli appuntamenti:


25 giugno 2012 - Libera Università di Bolzano, p.zza Università, 1 (ore 20.30)

“La Berlino russa”

Si affronteranno i momenti chiave che hanno segnato i rapporti, culturali, politici e sociali, tra la Russia e Berlino

Relatore: Gian Piero Piretto

29 giugno 2012 - Camera di Commercio Bolzano, via Alto Adige 60 (ore 20.30)

“Conoscere la Russia e i russi nel commercio e nel turismo”

Quattro esponenti del mondo imprenditoriale locale raccontano le loro esperienze con i russi, sia in Russia che in Alto Adige, dai primi approcci subito dopo la caduta del Muro alle evoluzioni attuali

Relatori: Omer Berber (art director) e Helga Lazzarino (PR-manager), Ditta Selva, Bolzano, da 25 anni in Russia; Ferdinand Riffeser (albergatore), Hotel Biancaneve, Selva Val Gardena; Isidoro Di Franco (general manager), Four Points by Sheraton, Bolzano

5 luglio 2012 - Libera Università di Bolzano, p.zza Università, 1 (ore 20.30)

“Il poeta e lo zar. Cultura e potere nella Russia del terzo millennio”

Il complesso rapporto tra cultura e potere è un leitmotiv nella storia della Russia: in epoca zarista, in epoca sovietica e in quella postsovietica. Con l’ausilio di materiali eterogenei si cercherà di offrire un panorama della storia culturale russa degli ultimi anni in cui, dopo l’età del disincanto postmoderno e del glamour, è tornato di moda “essere impegnati”

Relatore: Marco Dinelli

Per maggiori informazioni:

www.rus-bz.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta