Export, le linee guida

Un convegno a Sesto San Giovanni (Milano) cercherà di fare chiarezza sulle opportunità e le prospettive delle esportazioni italiane verso la Russia. Appuntamento il 21 giugno 2012

Registrano segni positivi le esportazioni dell’Italia verso la Russia: nel 2012 sono cresciute del 7,2 per cento (15,5 per cento le importazioni), forti dei 46 miliardi di dollari degli interscambi avvenuti nel 2011.

E proprio per capire quali opportunità ci siano e quali strade si debbano intraprendere, il 21 giugno 2012 alle ore 14.30 a Sesto San Giovanni (Milano) nella sede di Tuv Italia si terrà un convegno dedicato agli investimenti nella Federazione.

“Esportare in Russia: opportunità e prospettive”, questo il titolo dell’incontro, organizzato da Tuv Italia Akademie, al quale parteciperà anche il segretario generale della Camera di Commercio Italo Russa.

L’appuntamento sarà un’occasione per portare le testimonianze di alcune aziende che operano sul mercato russo, fornendo ai partecipanti informazioni sui requisiti e gli adempimenti necessari per esportare verso la Russia e i paesi dell’Unione Doganale (TS) fra la Federazione Russa, la Bielorussia ed il Kazakhstan.

Per maggiori informazioni: 

www.ccir.it

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta